geanina-t

Click here to edit subtitle

Blog

Psoriasi

Posted by telibasageanina on July 3, 2013 at 5:45 AM

La Psoriasi è una malattia autoimmune cronica e non contagiosa che pregiudica l'interfaccia e le giunture. Causa comunemente toppe rosse e squamose comparire sull'interfaccia. Le toppe squamose causate dalla psoriasi, chiamata placche psoriatiche, sono aree di infiammazione e di eccessiva produzione dell'interfaccia. L'Interfaccia si accumula rapido a questi siti ed intraprende un aspetto bianco argentea. Le Placche si presentano frequentemente sull'interfaccia dei gomiti e delle ginocchia, ma possono pregiudicare qualsiasi area compreso il cuoio capelluto e gli organi genitali.

Alcuni rimedi utili contro la psoriasi sono:

Dieta

-frutta e verdura fresca, legumi e cereali integrali.

- l’olio di semi di lino o di pesce,ad alto contenuto di acidi grassi Omega 3

-assumere acido folico da cibi ricchi di folati, come broccoli

-sostituire il pane, farina e altri cereali lavorati con grani interi per beneficiare di ulteriori sostanze nutritive e fibre

-bere molta acqua con il succo di mezzo limone per eliminare le tossine dal flusso sanguigno

-mangiare meno carne e pollame, se si è affetti da psoriasi o su di peso. La digestione di carne produce purine che sono suddivise in acido urico

-ridurre la quantità di grassi animali: il grasso animale si deposita nel fegato dove si aggiunge alle tossine e deve essere eliminato, ed i cui effetti possono danneggiare la pelle e peggiorare la psoriasi sulla testa e altrove

-incrementiamo il consumo di verdure amare come cicoria e radicchio

-Il rapporto dei cibi a reazione alcalina/acida dovrebbe essere pari a 80/20%

Quali sono i cibi alcalini?

-I cibi alcalini sono: ortaggi, frutta, legumi, verdura, yogurt, germogli, erbe, patate, uva secca, zucca, rafano, datteri, carore, sedano, cavolo, rape, carote, frutta fresca, barbabietole rosse, ravanelli, olio extravergine, soia, mandorle fresche, avocado, melone, albicocche, ananas, banana, mela, pesca, miglio, tisane alle erbe, uva, olio, cetriolo cipolla, finocchio, peperoncini, ribes, mandarino, anguria, broccolo,zucchine, porro, cicoria, olive e fico

Quali sono i cibi acidi?

-I cibi acidi sono: lenticchie, sardine, merluzzo, manzo, alcolici, pancetta e salumi in genere, germe di grano, agnello, tacchino, astice, gamberi, fagioli, riso cotto, carne, pollo, pesce, alimenti rafinati, insaccati, latte, formaggio, uova, burro, margarina, rapa, cereali, pasta, pane, pomodori, melanzane, peperoni, mais, panna, farine di cereali, frutta secca, zucchero, cioccolata, the, caffè, proteine vegetali, salmone e ostriche.

Pulizia interna

Questo passo è necessario per eliminare le tossine accumulate nell’intestino a causa di un’alimentazione scorretta, e in alcuni casi da irregolarità anatomiche dello stesso come prolasso, diverticoli, spasmo e colite, inoltre la pulizia interna riguarda anche i reni e successivamente anche pelle e polmoni. L'ostruzione degli organi citati o la calcolosi biliare e renale provocano l’accumulo nel fegato e nei reni di tossine, così nel fegato e nei reni vi è un ristagno di tossine, accumulate eni tessuti non riuscendo ad essere eliminate tramite le normali vie.Pulizia interna dell’intestino con  idrocolonterapia o clisteri( raccomando clistere al caffe per chi lo puo fare)

Applicazioni esterne

 

L’olio di Argan contiene tocoferoli (vitamina E) in quantità tre volte maggiori dell’olio d’oliva. Queste sostanze svolgono un ruolo essenziale nella conservazione dell’olio e nella prevenzione delle rughe, poiché possiedono un’attività di protezione contro l’attacco di radicali liberi.

Nell’olio di Argan è presente anche lo squalene e in dosi elevate (3100 mg/kg). Questo idrocarburo è un precursore di molti metaboliti fra cui l’ormone anti-età: la DHEA, è una sostanza fortemente idratante che normalizza la desquamazione della cute e protegge i capillari.

Ecco perché l’olio di Argan è utile per il trattamento della psoriasi e delle couperose. E sempre grazie alla presenza di squalene, è adatto anche come protezione dai raggi UV e da altre fonti di danno ossidativo. Sono anche presenti vitamina A antiossidante; acidi grassi essenziali Omega 3 e Omega 6 rigeneranti e antinfiammatori; polifenoli anti-età. Ricordiamo che nonostante sia molto idratante, l’olio di Argan non è grasso e non unge.

L’olio elimina il prurito e riduce fino all’80% la desquamazione. Va applicato due volte al giorno.


Categories: Stile di vita

Post a Comment

Oops!

Oops, you forgot something.

Oops!

The words you entered did not match the given text. Please try again.

You must be a member to comment on this page. Sign In or Register

0 Comments